Medioevo Romanzo
Rivista semestrale

Home

Chi siamo

Direzione

Indici

Seminario

Norme

Diffusione

XXX 2006 - 2

SALVATORE LUONGO, «Qui s’essauce, Diex l’umelie; qui s’umelie, Diex l’essauce»: il 'Miracle' I 14 di Gautier de Coinci [238-57]

Analisi del miracolo del ‘Chierico ignorante’ nella versione di Gautier de Coinci. Viene studiata la struttura narrativa speculare del testo, nella quale si oppongono ideologicamente umiltà premiata e superbia punita dei due protagonisti, il chierico ignorante e il suo vescovo. Mediatrice di questo processo la Vergine Maria, che nel pur breve racconto esplica tutte le funzioni comunemente attribuitele dalla tradizione ecclesiastica.

Analysis of the miracle of the 'Ignorant Cleric' in Gautier de Coinci's version. The text's specular narrative structure is studied, in which the two protagonists, the ignorant cleric and his bishop, ideologically oppose rewarded humility and punished pride. Mediatrix of this process is the Virgin Mary, who in the albeit brief narrative unfolds all the functions commonly attributed to her by ecclesiastical tradition.

Letto 334 volte Ultima modifica il Sabato, 25 Novembre 2023 14:19

Sede

Indirizzo postale:
Prof. Lino Leonardi
Medioevo Romanzo
c/o Fondazione Franceschini
Via Montebello, 7 - 50123 Firenze
 
direzione@medioevoromanzo.it